Tuesday, October 16, 2012

'ndo sta cleopatra?

ci hanno chiuso dentro casa due giorni, coi sacchi di sabbia nascosti sotto il materasso e le calosce delle grandi occasioni. ho visto migliaia di persone fare rifornimenti al supermarket e al benzinaio come se arrivasse l'apocalisse. persino io ho comprato due kg di pasta in più visto che era in offerta e, distraendo la luna in vergine un po' taccagna, un etto e mezzo di mortadella ma tagliata fina fina.
tutti pronti e sbarrati in casa abbiamo atteso cleopatra, il ciclone d'autunno, quello che ci avrebbe dovuto scoperchiare i tetti lasciandoci tutti in mutande, altro che monti.
ieri sera verso le 20, ora locale di acilia, due goccerelle d'acqua fresca han bagnato le piante assetate dalla prolungata calura estiva e qualche raffica di vento ha portato via le ragnatele qui e là, niente di più.
ora rimane la crisi economica. ma tanto a quella non c'è rimedio, altro che la morte.

2 comments:

Barby70 said...

chissà perchè appena ho letto "mortadella tagliata fina fina" ho capito che eri di ROma ^__^

Gatta Sorniona said...

Orlà, a vederla da fuori Alemanno ha dei grossi problemi meteorologici... (e diamo la colpa al sindaco, dai). :-)